Question Time – Decreto Liquidità – Benefici fiscali Prima Casa

Maggio 4, 2020
VIncent-van-Gogh-First-steps-after-Millet-1890-MOMA-1

D: Ho venduto la mia “prima casa”: per non perdere le “agevolazioni fiscali prima casa”, quanto tempo ho per riacquistare una nuova “prima casa” ed andarci a vivere?

Il termine ordinario previsto dalla legge, di un anno tra i due acquisti “prima casa”, è sospeso dal 23 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020; ciò significa che il termine si computa fino al 22 febbraio 2020 (compreso) e si riprende a computare dal 1 gennaio 2021. Per effettuare un calcolo esatto si consiglia di consultare un avvocato.

D.: Sono residente a Milano, ho acquistato una casa di abitazione a Roma con i benefici “prima casa”, sottoscrivendo il rogito notarile in data 31 gennaio 2020; entro quanto tempo devo trasferire la mia residenza nel Comune di Roma?

Il termine di 18 mesi dalla data dell’atto notarile di compravendita, termine entro il quale occorre trasferire la residenza nel Comune in cui è ubicata la casa acquistata con i benefici “prima casa”, è sospeso nel periodo che va dal 23 febbraio al 31 dicembre 2020: dovrà, quindi, trasferire la residenza nel Comune di Roma entro il 9 giugno 2022 (consigliabile effettuare il trasferimento comunque entro il 31 maggio 2022).

Scarica il documento in formato pdf)