Question Time – Decreto Liquidità – Stipulazione contratti – Procedura semplificata

Maggio 1, 2020

D: Posso stipulare un contratto di finanziamento bancario senza andare in banca, usando soltanto la mia e-mail non certificata?

Si, tra l’8 aprile 2020 ed il termine dello stato di emergenza Covid (al momento fissato al 31 luglio 2020), si possono concludere contratti di finanziamento bancario mediante il solo scambio di documenti per mezzo della posta elettronica non certificata; la banca o l’intermediario del credito devono mettere a disposizione del cliente una copia del contratto e dei documenti ad esso inerenti su un supporto durevole (qualsiasi strumento che permetta al cliente di memorizzare il contratto, recuperarlo nel corso tempo e riprodurlo senza modifiche), e devono consegnare le relative copie cartacee al cliente alla prima occasione utile successiva alla fine dell’emergenza.

D: Posso stipulare contratti di altro genere, anche non bancari, usando soltanto la mia e-mail non certificata?

 La possibilità di stipulare via e-mail, durante l’emergenza Covid, validi contratti che richiedono necessariamente la forma scritta è stata prevista in maniera specifica soltanto per i contratti bancari. Tuttavia, nel periodo emergenziale che stiamo vivendo, in cui l’obbligo di isolamento determina difficoltà oggettive nella stipula di contratti, è utile segnalare che è comunque possibile stipulare validi contratti a distanza utilizzando strumenti informatici e non. A tal fine, si consiglia di consultare un avvocato che possa fornire adeguata assistenza valutando il tipo di contratto da stipulare e gli strumenti di comunicazione utilizzabili dalle parti contraenti (pec, e-mail, lettera raccomandata, fax).

Scarica il documento in formato pdf